domenica 17 marzo 2013

Un passo indietro guardando avanti


 
 
Non ho mantenuto la promessa e ho aspettato alcuni giorni per postare!

Mi ha fatto veramente piacere ricevere dei commenti veri, lunghi contenenti pensieri comuni ai miei! Ma anche e mail personali! Ho capito ancora di più quanta voglia di stare bene ci sia intorno a noi, quanta voglia di ripartire, e anche che a volte è necessario accontentarsi ... non arrendersi!











I tempi ce lo fanno capire bene.. bisogna fare un passo indietro guardando avanti!
 


Mi spiego meglio a mio avviso è necessario tornare a godere delle cose piccole, vere, quelle veramente importanti, senza dimenticare di sognare e di guardare avanti!
Guardarsi dentro bene bene , volersi bene , apprezzare anche i nostri limiti e non stare sempre a guardare gli altri ! Non è facile , ma io ci provo!


Ecco la mia missione personale!

In questi giorni in realtà non sono stata ferma e oltre al lavoro e alle mansioni normali ho tirato giù un mio personale trattamento di rehab che chiamerò:

RITORNO ALLE ORIGINI GUARDANDO AVANTI !

con lo scopo di ritrovare le mie vere passioni, i miei veri piaceri , per scoprire, se ce la farò , cosa il mio cuore sogna veramente!


 FERMARSI  PER RIPARTIRE




ossia rallentare per un attimo tutti i  4000 progetti in corso, i vari devo fare, devo ricordarmi , devo spostare quello , pulire l'altro, fare quella telefonata... etc  Stop
 Vogliamo godere delle piccole cose? Facciamolo!
Ok allora parto dalle basi ! Attenzione una cosa per volta e se mentre siamo fermi ad uno step pensiamo a qualcosa di bello da fare a quello successivo semplicemente appuntiamolo nel nostro nuovo diario ( dove scriveremo tutto quello che ci passa per la testa ) e poi lo riprendiamo più avanti!

Questo percorso non deve richiedere nessun investimento in termini di denaro, ma deve tirare fuori solo il meglio di noi stessi il nostro vero io!
Ecco i miei passi:



         1° step :  ORDINE
 
Lo sanno tutti se il l'ambiente intorno a noi è ordinato anche la nostra testa inizierà ad esserlo!
Quindi il mio primo step sarà riordinare casa ed il luogo in cui lavoro, senza ovviamente avere  la pretesa di trasformare l'alloggio nella residenza sabauda!
Ordine ai mobili, agli armadi, nei cassetti et! Impegniamoci a mettere da parte le cose che non ci danno una buona energia anzi buttiamole proprio! Sappiamo bene come fare, se guardandole ci creano una sensazione di fastidio via senza pietà!
Ci saranno cose invece che vorremmo solo trasformare: aggiustare un oggetto, cucire un bottone, cambiare la postazione di un mobile, una tenda etc! Facciamolo, ma sempre con la regola del minor investimento possibile! Qui , parlo per me , dovrò darmi una scadenza per forza, altrimenti impiegherò un anno!








2°Step FAR RINASCERE LE NOSTRE EMOZIONI ATTRAVERSO I RICORDI, LA MUSICA, UN FILM ETC


Sicuramente mettendo ordine ci imbatteremo in vecchi ricordi, un libro che ci è piaciuto , la foto di un viaggio fatto, il biglietto di un concerto, un vecchio cd ... tutto questo ci dice chi siamo, cosa amiamo.. facciamolo tornare a galla ! Secondo me è una sensazione piacevolissima!













3° Step ATTRAVERSO LE COSE CHE ABBIAMO RISCOPERTO AMARE VISUALIZZARE  NOI STESSI COME VOGLIAMO VEDERCI


A volte guardandoci allo specchio non vediamo esattamente la persona che vorremmo vedere! Ci sono qui giorni che non va bene nulla e non ci piacciamo ... Allora via alla fantasia e visualizziamo come vorremmo vederci... vestiti, capelli portamento etc ovvio in relazione alle cose che abbiamo riscoperto di amare fare! Un aiuto: immaginiamoci protagonisti di un film! Facciamo scorrere le immagini e noi dentro la scena!














4° UNA GIORNATA ALLA CURA DI NOI STESSI ( anche di più se vogliamo)

Si che bello! ... trasformiamo  la casa, va beh... il bagno in un centro benessere! ( vi darò poi il link di un libro proprio sulla spa in casa) Stacchiamo la spina e pensiamo solo a noi! Capelli, unghie, barba hihih ! Candele essenze e un po' di musica!










5° NUOVA IMMAGINE



Siamo più belli sicuramente e allora tiriamo fuori i vestiti che non mettiamo mai, perché troppo belli per una giornata qualunque, troppo eccentrici per il paese... chissenefrega un po' di creatività insomma siamo tutti uguali! Avremo nuovi abiti ( se abbiamo aggiustato le varie toppe bottoni etc nel primo step) senza doverli comprare!













 
 
5° SIAMO PRONTI PER RIPROGRAMMARE I NOSTRI PENSIERI CON PIU' LUCIDITA'


non mettiamo troppa carne al fuoco, ma solo mettiamo nero su bianco ciò che abbiamo provato , come ci vediamo ora, cosa vorremmo si realizzasse veramente senza dirci subito no tanto non ce la possiamo fare, partiamo da cose piccole, non subito dai desideri più difficili da realizzare!
Facciamo un piccolo elenco delle cose che vorremmo cambiare ( abitudini, pensieri)  e facciamolo veramente ! Dopodiché tiriamo giù tutti i punti importanti che abbiamo scritto sul diario e tiriamo le somme !






3 commenti:

  1. ...approvo al 100%: fermarsi-pensare a come si vorrebbe essere, non solo pensare:crederci...poi la mente fa il resto....cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Ti ringrazio per il commento dell'altro giorno... motivante... corretto.. no per niente bacchettone anzi! Ho apprezzato moltissimo! E poi sincero!
      Ele

      Elimina
  2. ci sto provando anche io!..no,anzi,lo sto facendo!!...:D

    RispondiElimina

Lasciate un commento a me fa piacere leggerli